Docenti

Fabio Colicchia

Barista da oltre un decennio, nei primi anni di carriera si specializza nella miscelazione per poi immergersi nella cultura del caffè entrando a far parte dell’Accademia Vergnano e gestendo vari coffee shop in Italia. Si forma frequentando i corsi del Coffee Diploma System della SCA. Specializzato nella Latte Art, Fabio è anche Trainer certificato Latte Art Grading System.
Nel 2014 ha vinto la competizione “Best Barista Vergnano” a livello nazionale e nel 2015 a livello internazionale. Fabio è anche campione mondiale 2021 di LAGS (Latte Art Grading
System) livello nero, ha infatti partecipato, vincendo, alle ultime “World Lags Battles” di Host 2021. Dal 2019 al 2021 fa parte del team di Orso Laboratorio Caffè.

Il caffè per lui? Regalare dentro una tazzina un milione di sorrisi.

Giuseppe Musiu

Ha iniziato la sua carriera nel mondo del caffè nel 2002 nelle principali caffetterie della sua città, senza mai trascurare la formazione. Nel 2009 ha scoperto la passione per la LATTE ART,
integrando così la sua naturale attitudine per il disegno all’interno del proprio lavoro.
Nel 2013 partecipa per la prima volta al Circuito dei campionati italiani di latte art SCA ottenendo il titolo di vice campione italiano nel 2013, 2014 e 2016.
Dal 2013 ha iniziato la sua carriera come Formatore nei moduli di Barista, Brewing e Latte Art.
Nel 2014 è diventato AST Authorized SCA Trainers per S.C.A. (Speciality Coffee Association), nel 2016 diventa anche Examiner/Judge BLACK JUG LATTE ART GRADING SYSTEM.
Ha intrapreso la carriera di formatore con la missione di sensibilizzare i futuri baristi nel condividere, con i propri clienti, un consumo e un approccio più consapevole del caffè in tutte le
sue forme.
Nel 2018 fonda la propria scuola di formazione indipendente Chakra Coffee Consulting con il progetto Barista Formato, collaborando come formatore e consulente nelle scuole e fiere di
vari Paesi.
La sua passione e il rispetto per il mondo del caffè, soprattutto per la filiera agricola e produttiva, lo hanno spinto dal 2017 a viaggiare più volte nei paesi di origine della pianta (Colombia, Honduras, Costa Rica, Guatemala, Ecuador) dove ha svolto attività formative e sociali a stretto contatto con produttori e professionisti locali.

Il caffè per lui? Un mondo che merita rispetto e consapevolezza dove il barista ha la responsabilità di trasmettere il giusto valore al proprio cliente, affinché la bevanda diventi un reale piacere e non una necessità senza anima.